CHI SIAMO

Anticipare il futuro: questa è la formula che caratterizza il nostro metodo di insegnamento.
Una scuola seria e aperta all’innovazione che affonda le radici nella nostra tradizione culturale, è attenta ai problemi di ognuno e pronta all’ascolto.
Siamo una scuola laica ad indirizzo cattolico che vuole offrire a chi la frequenta un ambiente eterogeneo, lo stesso che i ragazzi troveranno nel contesto sociale.
Siamo convinti che l’autonomia degli istituti scolastici sia condizione necessaria per l’effettivo esercizio della libertà, del pluralismo dell’educazione e dell’istruzione come è sancito dalla Costituzione. Ci adoperiamo affinché l’applicazione dell’autonomia offra agli studenti un valido servizio basato sul primato della persona e al tempo stesso educhi i giovani ad una dimensione civica perché diventino cittadini liberi, maturi, onesti e responsabili, con una propria capacità critica.

La nostra storia

Anticipare il futuro: questa è la formula che ha caratterizzato, nel corso degli ultimi settant’anni, il metodo d’insegnamento dell’Istituto Europeo Leopardi.

 1947 – Fondato nel 1947, l’Istituto si è subito qualificato come scuola privata di ottimo livello e punto di riferimento per le proposte educative che rispondevano e anticipavano le esigenze di una cultura moderna.

I960 – L’Istituto avvia i corsi di studio di scuola superiore: ragioneria e liceo linguistico. Nello stesso periodo si preparano i programmi per lo sviluppo della nuova scuola elementare e per il riconoscimento legale.

1970 – Scuola Media, Ragioneria, Liceo Linguistico diventano corsi principali per offrire un servizio scolastico formativo di qualità.

1980 – Si completa la proposta didattica, nasce la Scuola Elementare Bilingue italiano-inglese innestata sui programmi della scuola italiana, che ottiene il riconoscimento ministeriale della parifica. La scuola diviene sede d’esame tutti i corsi sono legalmente riconosciuti.

1990 – Introduzione della Scuola Media Multilingue (due lingue straniere) e del Liceo Europeo Linguistico, che è andato gradualmente a sostituire il liceo linguistico tradizionale. Al  Liceo Scientifico si aggiunge  il Liceo Socio-Psicopedagogico, ora Liceo delle Scienze umane.

2000/2001 – Il Ministero riconosce a tutti i nostri corsi la qualifica di “paritari”, con nostra grande soddisfazione per essere stati inseriti nel primo elenco dei riconoscimenti concessi.

2003 – L’Istituto ottiene la certificazione di Qualità ISO 9001, rilasciata dall’ente SGS.

2005 – Si apre una nuova sede (in via Arena 13) dedicata alla prima fascia di scolarizzazione: Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria (elementare) e Secondaria di primo grado (media).

2014 –  Per la Scuola dell’Infanzia parte il  progetto chiamato Natural Learning English che prevede la presenza di un’educatrice madrelingua per il 50% del tempo scuola. Per la Scuola Primaria parte il progetto chiamato Strengthening of learning English project che prevede 5 ore settimanali di lingua oltre a 4 ore di insegnamento di alcune discipline con il metodo CLIL (contenuti veicolati  in lingua inglese). Per la Scuola Secondaria di primo grado, si perfeziona l’insegnamento della lingua inglese “per livelli”.

2015 – Nasce il Liceo Scientifico ad Indirizzo Sportivo, con una classe di 30 ore settimanali, (mantenendo anche la proposta di 40 ore)  e parte il processo di internazionalizzazione del Liceo Europeo e la sperimentazione innovativa con la classe 3.0 nel Liceo delle Scienze Umane.

2017 – Accreditamento di “Cambridge International School” che permette un ulteriore perfezionamento linguistico secondo i programmi IGCSE.

2018 – Avvio del percorso Quadriennale per l’Istruzione Tecnica Economica, basato su una forte innovazione didattica.

DIDATTICA

Gli obiettivi che la nostra scuola persegue si basano sui principi fondamentali di una società civile in continua evoluzione, caratterizzata dalla necessità di:

  • Seguire la velocità di cambiamento del sociale:
    valutazione critica del cambiamento, educando lo sguardo critico per permettere allo studente di incorporare i cambiamenti che ritiene validi.
  • Proporre una cultura aperta e avanzata significa educare:
    a saper ascoltare e non solo sentire, al saper prendere in considerazione e rispettare il punto di vista dell’altro.
  • Educare all’informazione vuol dire:
    insegnare a sviluppare le proprie capacità potenziali e le proprie competenze e sviluppare il senso critico.
  • Educare alla libertà di pensiero:
    insegnare a sostenere le proprie posizioni e opinioni, pur restando sensibili e permeabili ai punti di vista degli altri.

Proponiamo quindi una scuola che non trasmetta solo istruzione, ma offra ai giovani le possibilità di formazione più adatte ad affrontare le difficili dinamiche sociali e della vita, evitando la perdita dei valori etici.

Certificazioni

Contattaci >

ATTIVITÀ EXTRACURRICOLARI

  • Viaggi di istruzione;
  • Gemellaggi e scambi culturali;
  • Stage e corsi estivi all’estero nei paesi di lingua anglosassone;
  • Perfezionamento linguistico;
  • Corsi extracurricolari di Cinese, Arabo, Russo;
  • Attività sportive F.I.S.A.E. e Tornei di istituto;
  • Uscite didattiche;
  • Progetto Salute (sensibilizzazione alle problematiche di alcool, bullismo, azzardopatia, guida sicura, pronto soccorso…);
  • Collegamento in rete finalizzato a rispettare i corretti canoni di comunicazione anche dei social network;
  • Attività di orientamento post diploma;
  • Supporto nella scelta del percorso universitario all’estero.

Collegamento con il mondo del lavoro

Nell’ambito della esperienza alternanza scuola/lavoro, ritenuta utile e formativa per integrare gli apprendimenti acquisiti a scuola, si propongono esperienze in collaborazione con aziende ed enti sul territorio quali: Museo Leonardo 3, Assolombarda, Unicredit, Vodafone, Tim, Museo della Scienza e della Tecnica, Fai, BNL, Vidas, etc…

Servizi e strutture

  • Corsi di sostegno e recupero tenuti dai docenti durante l’anno scolastico e nel periodo estivo per la preparazione all’assolvimento dei debiti formativi;
  • Studio pomeridiano guidato per il biennio della scuola superiore e, a richiesta, aperto anche agli studenti delle classi successive;
  • Servizio di affiancamento individuale;
  • Servizio mensa interno;
  • Servizio bus;
  • Spazi esterni per attività sportive nella sede di via Arena;
  • Tutti i corsi sono paritari e l’Istituto è sede d’esame.